lunedì, gennaio 26, 2009

giovani senza palle e test di cooper

un arbitro di calcio deve fare i 3000 metri e stare sotto i 12 e 50.
sabato raduno di metà campionato, neve e temperatura polare.
ho fatto i tremila metri in 12.40! perdonatemi l'autocelebrazione smaccata.
ma sento di meritarmela.
la vecchia è stanca, ma con grinta e passione (leggi andare ad allenarsi anche a natale...) non molla. per principio.
i giovani, invece, deludono. moltissimi non passano la prova.

due ventenni, nel mio spogliatoio, dopo la prova:
giovane A: "ma sono importanti questi test?"
giovane B: "mah...tanto la condizione arriverà con le partite..."

quindi le prime 3-4 gare si fanno a cazzo?
PERDENTI!
Io a vent'anni...di granito ce l'avevo (e per superare i test neanche mi allenavo)!
PS.: nei primi due giri di pista ho cmq visto la madonna. e mi sono più volte chiesto: "ma chi cazzo te lo fa fare?"

2 commenti:

Cyanto ha detto...

ma quanto avevi di vento a favore??? Sei sempre il mio mito :-D

sebastianus ha detto...

avevo preso la bomba il giorno prima, al ristorante greco...